Al Decanter World Wine Awards, uno tra i più grandi e prestigiosi concorsi vinicoli del mondo, il nostro Terre di Giumara Frappato Nerello Mascalese si è confrontato con ben 18.000 vini provenienti da 56 paesi nel mondo.

Un confronto non semplice da fronteggiare vista la grande mole di bottiglie in gara. Dopo 15 giorni consecutivi di degustazioni, una giuria di esperti composta in totale da 170 membri (di cui 44 Master of Wine e 11 Master Sommelier), ha assegnato la medaglia di argento al blend della nostra cantina.

A colpire è stato certamente il mix varietale: un uvaggio che consente di bilanciare egregiamente l’elevata tannicità del Nerello Mascalese con la morbidezza tipica del Frappato. Un vino fresco, con un bouquet pieno che si apre alle note di spezie e, insieme, ai frutti di bosco. 

L’orgoglio di un tale risultato in un concorso così importante non è poco. Giunto alla diciottesima edizione, infatti, il Decanter World Wine Awards è universalmente riconosciuto per la serietà e la credibilità dei suoi risultati grazie soprattutto allo scrupoloso lavoro messo in atto dalla giuria. Ogni giudice degusta infatti in autonomia ogni singolo prodotto. 

Tenendo conto delle caratteristiche del paese di provenienza, dello stile e del prezzo, viene conferito un punteggio che varia da 0 a 100. Il punteggio medio del nostro Terre di Giumara Frappato Nerello Mascalese è stato di 90 punti.

Non ci resta che brindare con un calice di questo meraviglioso blend. Cheers!